MEDIA CENTER

Mediavox lavora all'incrocio tra social network e impegno civico. Il contributo del nostro Media Center è quello di creare, distribuire e valutare strumenti, processi e flussi di informazione che supportino e promuovano la cultura civica per contrastare l'odio online tra e all'interno delle comunità.

 

Nel nostro Media Center trovate il sito, una pagina Facebook, un centro di documentazione suddiviso per categorie (nel menù alla voce Temi) e le proposte di Mediavox

Promuovere la cultura civica per contrastare l'odio online tra e all'interno delle comunità

Centro di documentazione

È una raccolta suddivisa per argomenti di pubblicazioni scientifiche, articoli e analisi intorno ai temi delle:

- Le policy e la normativa sui contenuti online. Analisi e articoli -scientifici e non- sulle norme relative all’odio nei social, le politiche delle piattaforme dei social network, le sentenze dei tribunali italiani e internazionali relative all’odio online.

- Hate speech nel mondo. La discussione internazionale sui comportamenti di odio online e le possibili soluzioni di contrasto

- Metodi di contronarrazione. Documentazione relativa a quello che si sta facendo a livello di narrazione e digital storytelling per bilanciare le forme di odio online.

- Dossier. Sono i casi e la cronaca internazionale di rilievo dove abbiamo riscontrato grandi numeri di disinformazione e forme di odio online. ( Ad esempio i casi di Silvia Romano, di George Floyd e altri ).

Le proposte di Mediavox.

Sono le pubblicazioni scientifiche a cura dei ricercatori di Mediavox, i progetti europei a cui partecipiamo, i dati relativi alla ricerca della social network analysy.

La pagina Facebook

La pagina ha 3 obiettivi:

Rispondere all’odio online attraverso una contro narrazione costante, quotidiana e diffusa

Creare e costruire un “faro” di condivisione positiva di contenuti attraverso l’interazione del pubblico

Utilizzare la rete dal basso, partendo dai singoli individui per arrivare a diffondere l’iniziativa nelle loro comunità

 

A tal proposito MediaVox:

Monitora quotidianamente il suo stato di salute

Si espande tra le reti e le pagine che condividono la sua mission

Dialoga con interlocutori reali che contribuiscono e innestano collaborazioni